Galveston di Nic Pizzolato

TITOLO: Galveston
AUTORE: Nic Pizzolato
EDITORE: Mondadori
ANNO: 2010

     images

TRAMA: Roy Cady, pregiudicato, lavora come “persuasore” per un mafioso di New Orleans. Il giorno in cui gli viene diagnosticata una malattia incurabile scampa a un tentativo di omicidio fuggendo insieme a una sconosciuta, giovanissima prostituta, i cui segreti costituiscono una minaccia per la loro sopravvivenza. Ritrovandosi a proteggere la ragazza e una bambina di tre anni, dovrà compiere scelte difficili e tragiche le cui conseguenze si faranno sentire ancora dopo vent’anni. Galveston di Nick Pizzolatto è una fiaba nerissima che racconta di personaggi alla deriva verso destini inesorabili tra Louisiana e Texas. Una storia di gente che a costo di sforzi terribili cerca di uscire dalla propria solitudine disperata. Pizzolatto ci porta dentro un universo ferocissimo e al contempo profondamente umano, dove l’eterna lotta tra il bene e il male trova uno scenario perfetto, in un paesaggio grandioso e squallido, fatto di paludi e raffinerie, di motel e oceano.

RECENSIONE: Libro perfetto per chi ha adorato True Detective ed apprezza il genere giallo/noir in prima persona. Il personaggio principale è ben delineato, le ambientazioni affascinanti ed il ritmo di narrazione correttamente bilanciato. Pizzolatto riesca a descrivere gli ambienti in maniera impeccabile, senza aggiungere troppi contenuti che potrebbero risultare pesanti; al tempo stesso arricchisce la narrazione con dei dialoghi molto realistici e mai banali. E’ un romanzo che ti lascia qualcosa dentro.

Precedente Il sindacato dei poliziotti Yiddish di Michael Chabon Successivo Avete Il gabbiano Jonathan Listerine? di Stefano Amato