Il patto di Jodi Picoult

TITOLO: Il Patto
AUTORE: Jodi Picoult
EDITORE: HarperCollins
ANNO: 2016
12715312_238172003184084_6772156890639593457_n
TRAMA: Fino a quella telefonata alle tre del mattino di una giornata di novembre, i Gold e i loro vicini di casa, gli Harte, sono sempre stati inseparabili. Per ben diciotto anni. Non è stata una sorpresa per nessuno, dunque, quando i loro figli adolescenti, Chris ed Emily, da semplici amici sono diventati qualcosa di più. Ma adesso la diciassettenne Emily è morta – uccisa da un colpo di pistola alla testa sparatole da Chris, in un apparente patto suicida lasciando le due famiglie devastate e alla disperata ricerca di risposte su un gesto inimmaginabile, di due figli che forse non conoscevano bene come credevano. È rimasta una sola pallottola nella pistola che Chris ha preso dall’armadio del padre, una pallottola che secondo la sua versione era destinata a se stesso. Cos’è successo veramente? Un detective della polizia del luogo nutre più di un dubbio sul patto suicida descritto dal ragazzo e inizia un’indagine.
LA NOSTRA OPINIONE: “Il patto” ha una trama originale, la storia di un amore assoluto e di un intreccio di amicizie, da cui imprevedibilmente nasce un giallo. Resta però qualcosa di irrisolto e incomprensibile nel desiderio di morte della giovane protagonista, che è poi il fulcro intorno al quale ruota il libro e che valeva la pena approfondire meglio e con più interesse. Viene, invece, trattato tutto  in maniere molto superficiale e a volte ci si sofferma (inutilmente) su altri aspetti che si potevano tranquillamente tralasciare o solo menzionare. Nel complesso un buon libro da cui si potevano trarre molti spunti.

 

Precedente Il grande futuro di Giuseppe Catozzella Successivo "La libreria dei sogni che si avverano" di Christel Noir